15/12/2018
E' TEMPO DI DERBY. DOMANI ROSSOBLU' A GI...
     
 14/12/2018
CHIUSURA DEL MERCATO, COLPO IN DIFESA, ARRIVA ...
     
 14/12/2018
FISCHIETTO MARCHIGIANO PER IL DERBY DI G...
 
 
 
 

sixtus

01/12/2018
ROSSOBLU' NELLA TANA DEL FORLI'



Inizia con la trasferta di Forlì un mese intenso per il S.N. Notaresco deciso ad un pronto riscatto dopo la sconfitta interna nel derby contro la Vastese. I rossoblù hanno conservato il terzo posto in classifica ma hanno interrotto la serie utile che durava da quattro giornate. Al “Tullo Morgagni” la compagine del presidente Salvatore Di Giovanni avrà un compito decisamente ostico con il Forlì che non ha avuto, di certo, una prima parte di campionato consona alle aspettative della società e, per questo motivo, non più tardi di venti giorni fa, dopo lo stop interno contro la Sammaurese, ha cambiato guida tecnica passando da Nicola Campedelli a Stefano Protti. 

Un organico, però, di livello quello biancorosso che presenta importanti individualità tra cui l’attaccante Alex Ambrosini che ha vestito la maglia del Teramo per una stagione e mezza dal Dicembre del 2012 alla stagione 2013/2014 con un bilancio di 18 presenze e 2 reti ed il centrocampista ex Sambenedettese, Filippo Baldinini.

E’ iniziata la finestra di mercato e la compagine romagnola ha inserito già due atleti a fronte della partenza di Simone Tonelli approdato al R.C. Cesena. In maglia biancorossa sono arrivati gli esperti difensori, con un importante recente passato tra i professionisti, Stefano Ferrario e Marcello Possenti.

“Il Forlì è una buona squadra, ben allenata – sottolinea il tecnico rossoblù, Mirko Cudini – che ha la prerogativa di attaccare, di andare negli spazi con tante buone individualità e sta inserendo anche altri giocatori grazie al mercato. A prescindere dalla classifica è una squadra che sa giocare a calcio. Il neo tecnico, Protti, ha dato grandi motivazioni ed ha portato il suo calcio, un gioco dinamico e aggressivo. La sconfitta contro la Vastese non ha cambiato il nostro percorso, la strada è ancora lunga e dobbiamo stare attenti, partita dopo partita, a partire dalla gara di Forlì che – conclude Mirko Cudini - è un avversario difficile da affrontare”.

Non sono presenti ex in questa sfida mentre il tecnico del S.N. Notaresco dovrà rinunciare allo squalificato Dalmazzi.

La gara tra Forlì e S.N. Notaresco, in programma domani allo stadio “Tullo Morgagni”, avrà inizio alle ore 14:30 e sarà diretta da Davide Faraon di Conegliano Veneto.

Torna alle news...

   
 PHOTOGALLERY
  24/10/2018 - Notaresco - Isernia (3-0)  
  Tutte le photogallery >>  



 VIDEOGALLERY

  Tutti i video >>