17/02/2019
AL "SAVINI" PASSA IL MATELICA. APPLAUSI ...
     
 16/02/2019
AL "SAVINI" E' BIG MATCH: ARRIVA IL MATELICA ...
     
 15/02/2019
IL PROGRAMMA DEL SETTORE GIOVANILE NEL FINE ...
 
 
 
 

sixtus

03/02/2019
PAREGGIO CON RAMMARICO A MARTORANO DI CESENA



SAVIGNANESE – S.N. NOTARESCO             1 – 1

SAVIGNANESE: Pazzini, Succi, Tamagnini, Brighi, Longobardi, Peluso, Vandi (29’ st Turci), Giacobbi, Manuzzi Francesco (16’ st Ballardini), Rossi (1’ st Battistini), Manuzzi Riccardo (33’ st Guidi). A disposizione: Forastieri, Gregorio, Noschese, Brigliadori, Albini. Allenatore: Oscar Farneti

S.N. NOTARESCO: Monti, Fabriani, Sieno, Blando (43’ st Marcelli), Salvatori, Dalmazzi, Laringe, Candellori, Moretti, Bontà, Minella. A disposizione: D’Ostilio, Colonna, DI Stefano, Monacelli, Fidanza, Roscioli, Cancelli, Collevecchio. Allenatore: Mirko Cudini

ARBITRO: Marco Peletti di Crema (Mirko Librale e Mirko Gizzi)

RETI: pt 22’ Minella; st 11’ Longobardi (rig.)

NOTE: ammoniti: Peluso, Vandi, Minella, Laringe e Fabriani. Angoli: 5-6. Recuperi: pt 1’ st 3’.

Il S.N. Notaresco torna a giocare in trasferta, al Centro Sportivo di Martorano di Cesena, con l’obiettivo di riscattare la sconfitta interna nel derby contro l’Avezzano. La Savignanese, squadra quadrata e ben messa in campo, nel match d’andata, causò il primo dispiacere stagionale alla squadra del presidente Di Giovanni vincendo in rimonta al “Savini”. Mister Cudini recupera Marcelli, Cancelli e Moretti ma deve rinunciare al capitano Mozzoni, infortunato oltre a Ruci e Fiscaletti non al meglio della condizione. Prima sfida senza Liguori passato al Catania, nello schieramento iniziale il suo sostituto naturale, Laringe.  

CRONACA GARA.

PRIMO TEMPO:

3’ OCCASIONE SAVIGNANESE. Errore in disimpegno di Dalmazzi, ne approfitta Longobardi che vola in velocità verso la porta, Monti, in uscita disperata, chiude lo specchio, il rimpallo favorisce Riccardo Manuzzi che calcia dal limite, palla di un niente sul fondo.

14’ SI AFFACCIA IN AVANTI IL S.N. NOTARESCO. Candellori serve per Moretti, sponda perfetta per l’accorrente Minella che calcia di prima intenzione, palla fuori di pochissimo.

21’ OCCASIONE S.N. NOTARESCO. Discesa sulla destra di Moretti, cross sul secondo palo per Laringe che, di tacco, prova a sorprendere il portiere di casa, Pazzini blocca a terra.

22’ GOOOOOOOOOL S.N. NOTARESCO. Cross basso di Candellori dalla destra, si apre un varco nella difesa romagnola, da pochi passi, l’opportunista Minella fulmina Pazzini: 0-1. Tredicesima rete stagionale per l’attaccante di Buenos Aires.

29’ SAVIGNANESE PERICOLOSA. Sugli sviluppi di un angolo, palla al limite per Succi che conclude, Monti è miracoloso e respinge con un tuffo alla sua sinistra. Poi l’azione viene fermata per fuorigioco.

41’ OCCASIONISSIMA PER I PADRONI DI CASA. Peluso, lanciato in profondità, è ad un passo dalla conclusione da ottima posizione, capitan Salvatori si immola e mette in angolo.

44’ DOPPIA CLAMOROSA OCCASIONE PER IL S.N. NOTARESCO. Minella pesca ottimamente Fabriani che pennella un cross a centro area, ci prova prima Laringe ma Pazzini respinge, poi, a pochi passi dalla porta, è Moretti a concludere, la difesa si salva in angolo.

45’ dopo appena trenta secondi di recupero squadre al riposo al Centro Sportivo di Martorano di Cesena. S.N. Notaresco meritatamente avanti, i rossoblù tornano negli spogliatoi rammaricati per non aver sfruttato, a dovere, alcune occasioni che potevano fruttare il raddoppio.

SECONDO TEMPO:  

5’ CI PROVA LA SAVIGNANESE. Punizione dai venti metri di Riccardo Manuzzi, Monti vola alla sua sinistra e respinge con un ottimo intervento.

11’ RIGORE PER LA SAVIGNANESE. Sugli sviluppi di un angolo, contatto in area tra Bontà e Vandi. L’arbitro assegna il rigore. Dagli undici metri si presenta Longobardi che trafigge Monti che, pure, aveva intuito la traiettoria: 1-1.

12’ S.N. NOTARESCO VICINO AL RADDOPPIO. Azione personale di Laringe che converge dalla sinistra, lascia partire un tiro a giro, Pazzini compie un grande intervento e respinge.

20’ OCCASIONISSIMA PER I ROSSOBLU’. Incursione di Candellori al termine di un’azione insistita, il diagonale è ben indirizzato ma Pazzini è miracoloso e con la punta del guanto riesce a deviare in angolo.

33’ ANCORA S.N. NOTARESCO IN ATTACCO. Azione d’angolo dei rossoblù, colpo di testa di capitan Salvatori che svetta in area, Pazzini è ancora decisivo ed alza in angolo.

48’ dopo tre minuti di recupero fischio finale al Centro Sportivo di Martorano di Cesena. E’ finita in parità la gara con vantaggio del S.N. Notaresco grazie al bomber Minella e pari dei locali grazie a Longobardi su rigore. Dopo la sconfitta nel derby contro l’Avezzano, la formazione di mister Cudini ha offerto una prova importante, con grande carattere e mostrando le solite buone trame di gioco nonostante un campo allentato dalla pioggia. Un punto che permette di muovere la classifica e di conservare il terzo posto contro un’ottima squadra e su un campo non facile.

Torna alle news...

   
 PHOTOGALLERY
  24/10/2018 - Notaresco - Isernia (3-0)  
  Tutte le photogallery >>  



 VIDEOGALLERY

  Tutti i video >>