19/01/2020
FRULLA E GAETANI IN GOL: ESPUGNATO IL CA...
     
 18/01/2020
TANTI AUGURI ... AD ALEKSANDER GOGO
     
 18/01/2020
A JESI PER RIPRENDERE LA MARCIA
 
 
 
 

sixtus

08/12/2019
SANSOVINI DECIDE IL DERBY DEL FADINI. ROSSOBLU' CAMPIONI D'INVERNO



REAL GIULIANOVA – SN NOTARESCO  0 – 1

REAL GIULIANOVA: Di Piero, Ferrini, D’Antonio, Gueye, Nazari, Diamoutene, Di Paolo (27’ st Vitelli), Dolce, Balducci (18’ st Cesario), Suriano, Barlafante. A disposizione: Bifulco, Antonelli, Kuqi, Ramku, Cipriani, Fazzini, Forcini. Allenatore: Del Grosso Federico

SN NOTARESCO: Ginestra, Di Stefano, Ghiani, Mele (31’ st Raffaello), Salvatori, Pomante, Blando, Stivaletta (1’ st Liguori), Romano, Cancelli (40’ st Faggioli), Sansovini (27’ st Gallo). A disposizione: Colantonio, Di Saverio, Morganti, Ikramellah, Gaetani. Allenatore: Roberto Vagnoni

ARBITRO: Andrea Calzavara di Varese (Andrea Barcherini e Elia Tini Brunozzi)

RETE: pt 12’ Sansovini

NOTE: ammoniti: Balducci, Di Stefano, Mele, Gueye, Barlafante e Cesario. Allontanato, per proteste, il dirigente accompagnatore del Real Giulianova e, dopo il fischio finale, espulso il tecnico del Real Giulianova, Federico Del Grosso. Angoli: 6-2. Recuperi: pt 2’ st 5’.

Altro derby, il quinto in campionato, sulla strada del lanciato SN Notaresco che conta otto punti di vantaggio sulla seconda, Recanatese. Match complicato sul campo, sempre difficile, del Real Giulianova con i giallorossi forti di due risultati utili. Organici che hanno subìto variazioni in settimana grazie alla finestra di mercato: dentro gli attaccanti Di Paolo e Cesario e fuori Fioretti tra i padroni di casa, dentro i centrocampisti Raffaello e Stivaletta tra i rossoblù con quest’ultimo che parte subito titolare ed è la novità nello schieramento del SN Notaresco al pari del rientro di Blando. Fuori causa l’infortunato Marcelli e lo squalificato Frulla.

Prima del via applauso di tutto lo stadio “Rubens Fadini” quando i tifosi di casa hanno voluto ricordare con uno striscione e cori l’indimenticato attaccante Danilo Di Vincenzo scomparso tragicamente il 10 Dicembre 1996.

CRONACA GARA.

PRIMO TEMPO:

4’ Sansovini riceve palla al limite dell’area e calcia, la sfera termina sul fondo di poco.

8’ Cross dalla destra, colpo di testa di Barlafante, palla che termina alta.

12’ GOOOOOOOOOOOOOL SN NOTARESCO. Blando, sulla corsia di sinistra, vince un contrasto con Diamoutene, avanza di qualche metro e pesca in profondità Sansovini il quale, entra in area, e batte in diagonale Di Piero: 0-1. E’ il nono gol in stagione per il punteros rossoblù.

26’ Punizione calciata da Dolce, palla alta di poco.

29’ Cross di Stivaletta dalla sinistra, a centro area spettacolare rovesciata di Romano con palla che sorvola la traversa di poco.
38’ Calcia dalla distanza Suriano, palla che termina alta di poco con Ginestra, comunque, sulla traiettoria.

41’ Punizione, qualche metro fuori dall’area di rigore, calciata da Sansovini, palla che si perde sul fondo di un niente.

47’ dopo due minuti di recupero squadre al riposo con il SN Notaresco avanti grazie alla rete di Sansovini.

SECONDO TEMPO:

9’ Calcia dal limite dopo un bel gioco di gambe, Liguori, palla che si perde sul fondo.

14’ Azione personale di Cancelli che entra in area e calcia dalla destra, deviazione e calcio d’angolo.

26’ Liguori, d’esterno destro, prova a pescare Sansovini sul secondo palo, Nazari anticipa tutti proprio portiere compreso, la palla arriva a Romano che crossa per lo stesso Sansovini, tiro al volo in diagonale, sfera sul fondo di un niente.

39’ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla sinistra, Suriano, da pochi passi, di testa, manda alto.

46’ Azione manovrata del SN Notaresco, Raffaello appoggia per Di Stefano che calcia dalla distanza, Di Piero alza sulla traversa e quindi in angolo.

50’ dopo cinque minuti di recupero fischio finale al “Rubens Fadini”. Vince il SN Notaresco, il tredicesimo successo in quindici partite per una squadra che vola e resta a +8 sulla Recanatese, seconda. Un cammino straordinario per la compagine del presidente Salvatore Di Giovanni, incredibile, da record, superato un altro duro scoglio perché vincere a Giulianova non è assolutamente facile. A decidere un’altra rete di Sansovini capocannoniere rossoblù con 9 centri. Vittoria che vale anche il titolo di Campione d’Inverno per il SN Notaresco visto che al giro di boa mancano due giornate. Esultano i tifosi a fine partita, grande festa per tutto il popolo notareschino.

Torna alle news...

   
 PHOTOGALLERY
  12/01/2020 - Notaresco - Campobasso (1-3)  
  Tutte le photogallery >>  



 VIDEOGALLERY

  Tutti i video >>